venerdì 13 luglio 2018

Sottoporta Show Estate in onda domani dalle 11:00 live dalla Libreria Mancini con la 14a puntata




Sotto Porta Show Estate vi aspetta domani sabato 14 luglio con la quattordicesima puntata della terza stagione su Radio No Frontiere dalle ore 11:00 live dalla Libreria Mancini in Via Nuova Poggioreale 11 a Napoli. Tutto sul mercato del Napoli, sulla trattative in corso in entrata e in uscita del club azzurro, ampio spazio sarà dedicato al Mondiale di Russia 2018 con un’analisi dettagliata della prossima finale Francia-Croazia che andrà in scena domenica sera alle 17. Un ampio spazio sarà dedicato al ritiro in corso del Napoli a Dimaro con la conferenza stampa di presentazione in settimana di mister Carlo Ancelotti. Un angolo sarà dedicato anche alle ultimissime notizie sulla Juve Stabia che ha felicemente risolto i problemi relativi all’iscrizione al prossimo campionato e che giovedì sera in conferenza stampa ha presentato il nuovo presidente, dott. Felice Ciccone. Sotto Porta Show Estate vi accompagnerà per tutta l’estate ogni sabato live alle 11 e continuerà fino all’inizio della prossima stagione del Napoli. In conduzione: Raffaele Russomando, i giornalisti Natale Giusti (Napolisoccer.Net), Ciro Gaipa (dir. Napolicalcionews.it) e Maria Villani (Napolicalcionews.it). Vi aspettiamo, non mancate. #Staytuned! P.S. Replica su FB domenica alle 13:00 e al termine della diretta su Spreaker.com. 

Campania Blues Festival – XIII Edizione: a Salerno dal 6 Luglio al 2 Agosto 2018

Comunicato Stampa 

Campania Blues Festival – XIII Edizione

A Salerno dal 6 Luglio al 2 Agosto 2018

Open act h 21,35 – Headliner h 22,15


Dopo un primo evento speciale, lo scorso 6 luglio, che ha visto come protagonista Musica Nuda, entra nel vivo la 13esima edizione del Campania Blues Festival. Un doppio appuntamento, quello del 17 e 18 luglio all'Arena del Mare di Salerno, all'insegna del blues di caratura internazionale. Martedì, infatti, sarà la volta del chitarrista preferito di Joe Bonamassa, cresciuto con il maestro Albert King e dotato di una timbrica che tanto ricorda il leggendario BB King: si tratta di Chris Cain, il musicista prodigio di Memphis, nato da madre greca e padre afroamericano, che per l'occasione sarà accompagnato da Luca Giordano Big Band. Mercoledì, invece, la "Regina del Blues di Atlanta", Lola Gulleycon The Black City al seguito, intratterrà il pubblico dell'Arena del Mare grazie al suo stile sempre in bilico tra funk e R&B. La rassegna, rigorosamente ad ingresso gratuito, proseguirà fino al 25 luglio, con una coda – altro evento speciale – ad inizio agosto.

"Il festival – racconta il direttore artistico, Domenico Spena – anche per questa
tredicesima edizione ha scelto un tema portante che quest'anno è 'la passione': un sentimento che nella musica blues è sempre presente e che, unito alla tenacia, ci consente con uno sforzo enorme di continuare ad offrire alla città di Salerno una rassegna con un cartellone di valore assoluto, che addirittura raddoppia le serate rispetto alla prima edizione salernitana di tre anni fa. Per questo non posso che ringraziare i soci di Genius Loci che, associazione che organizza il festival, per l'impegno e l'amore che mettono per far sì che il Campania Blues Festival continui ad essere una delle più importanti manifestazioni blues di tutto il Sud d'Italia".

Il Campania Blues Festival fa parte dell'Italian Blues Union ed è in partnership con Regione Campania, Autorità Portuale, Comune di Salerno, Premio Charlot e Birra Karma.



Martedì 17 luglio, Arena del Mare - CHRIS CAIN & Luca Giordano Big Band live
Si presume che la passione e l'intensità che mette nella sua musica provengano dal mix tra l'origine Greca della madre e l'"anima nera" - afro americana - del padre. Caín si formò musicalmente nella mitica cerchia della storica Beale Street, a Memphis, in Tennessee. A soli 3 anni fu portato al suo primo concerto dove suonava un certo BB King. Lui dice di ricordare che quello fu il momento in cui scattò "come un click nella sua testa". Suo padre era intimo amico del leggendario bluesman Albert King, che frequentava assiduamente casa sua. Quando il padre di Chris morì, Albert King lo adottò come se fosse un figlio e Cain ne assorbì in modo diligente gli insegnamenti. Così, a soli otto anni, iniziò a suonare la chitarra, a
dodici ad esibirsi nei club. Ha studiato musica al San Jose City College, dove ha imparato lo stile dell'improvvisazione jazz. Debutta nel 1987 con l'album "Late Night City Blues", grazie al quale riceve 4 nominations ai Blues Awards - compresa quella di “chitarrista dell’anno” -, un debutto decisamente impressionante. Caín, dunque, è un musicista prodigio, essendo un maestro di piano, banjo, clarinetto, sax alto e tenore. La combinazione tra una storia personale fatta di grandi incontri e frequentazioni, il suo dna e gli studi di blues e jazz, la voce che in alcuni momenti ricorda in modo impressionante quella di BBKing, ne fanno un assoluto protagonista della scena blues mondiale. Oggi Chris Cain è considerato tra i
migliori chitarristi al mondo, e non è un caso che proprio Bonamassa ne parli ad ogni intervista come il suo preferito, nonché sua grande fonte d'ispirazione.

Open act: Don Leone


Mercoledì 18 luglio, Arena del Mare – LOLA GULLEY & The Black City live 
Lola è una dinamica cantante/tastierista blues e R&B attiva nell’area di Atlanta (Stati Uniti) e conosciuta a livello internazionale. Dalla profonda voce soul, con un’incredibile presenza scenica, Lola unisce al blues tradizionale dai contorni R&B uno stile marcatamente funky alla tastiera; il tutto, con un approccio assai moderno. Tastierista e leader della band di Johnnie Taylor, ha avuto l’onore di essere nominata “Regina del Blues di Atlanta” insieme a Francine Reed e Sandra Hall. Nel 2007 riceve il premio “Migliore nuova artista femminile” per il sito BluesCriitics.com. Nel 2011 è la vincitrice del Jus Blues Music Award come “Artista blues femminile contemporanea/tradizionale dell’anno”. Nel 2014 vince il premio del Blues Criitic come “Miglior performance vocale Blues femminile”.
Lola sarà accompagnata dai The Black City, trio torinese che si è già fatto notare in campo blues, soul e funk. The Black City è composta dal chitarrista Martin Craig, che mette in pratica una singolare sintesi tra T-Bone Walker, Frank Zappa e Freddie King, Monne al basso e il cubano Caldero alla batteria. I tre musicisti provengono da band di spicco sul piano regionale e nazionale: Lou Bega, Tribà,
Calipson e Ossi Duri.

Open act: Almanegra



PROSSIMI APPUNTAMENTI:
24/07 – Spiaggia di Santa Teresa (SA) – Angelo "Leadbelly" Rossi
Open act: Marco Pandolfi Trio

25/07 – Spiaggia di Santa Teresa (SA) – Leburn Maddox
Open act: Diego Leanza & Ska Paradais





Ufficio Stampa
Chiara Ricci

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, persone che suonano strumenti musicali, persone sul palco e testo

L'immagine può contenere: una o più persone e testo

SARÀ PEPPE MARINO L’ALLENATORE DEL NAPOLI FEMMINILE PER LA PROSSIMA STAGIONE

COMUNICATO STAMPA

L’allenatore del Napoli Femminile per la stagione 2018\19 sarà Peppe Marino, il tecnico dei record e dello straordinario quinto posto nella serie A 2012\13 alla sua prima esperienza in massima serie. Il Napoli Femminile con il ritorno di Marino e un progetto triennale vuole arrivare a sfidare Juventus, Milan e Fiorentina nel più breve tempo possibile. Nei prossimi giorni una conferenza stampa svelerà i programmi delle biancazzurre napoletane con diverse sorprese sul fronte dei nuovi acquisti, che si aggiungeranno alle tante conferme e ad alcuni ritorni già annunciati nelle scorse settimane, che dimostrano la voglia della società di raggiungere i massimi obiettivi nella stagione che inizierà a breve.

Napoli, 12 luglio 2018
--
Ufficio Stampa Napoli Femminile
napolifemminile@sportpressoffice.com
+39 3395651123

L'immagine può contenere: 1 persona, barba e spazio all'aperto

mercoledì 11 luglio 2018

Riascolta la 15a puntata di Parole In Libertà Estate

Riascolta la 15a puntata di Parole In Libertà Estate condotta da Federico Mancini e Raffaele Russomando. Appuntamento a mercoledì 18 luglio ore 18:00. #Staytuned!

L'immagine può contenere: una o più persone e primo piano

Puntata--> https://bit.ly/2JdjFas

Occhio Al Personaggio - Intervista a Francesco Di Bella per Sorrento Incontra al PAN reg. il 10-07-18: 




Spettacolo e Cultura: 





Appuntamento Teatro: 





PHOTOGALLERY-VIDEO-INTERVISTA - Al PAN la presentazione di: "Sorrento Incontra - La luce dei Luoghi"

Nella mattinata di ieri, è stata presentata tramite una conferenza stampa moderata dal giornalista de L'Espresso Alfredo D'Agnese intitolata: "Sorrento Incontra - La luce dei Luoghi". Sono ben 20 appuntamenti in 6 location diverse andranno a comporre questa edizione estiva del Festival della Luce. Ecco il report completo dei nostri inviati con annessa intervista a Francesco Di Bella ed il calendario completo degli eventi. 

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta, tabella e spazio al chiuso

Intervista Francesco Di Bella: 


Videogallery--> https://bit.ly/2JektM0

Photogallery--> https://www.facebook.com/pg/doppiarofficial/photos/?tab=album&album_id=1793910134025164

Riprese-foto: Federico Mancini-Raffaele Russomando 

Dai nostri inviati al PAN - Palazzo delle Arti di Napoli Raffaele Russomando e Federico Mancini


CALENDARIO "SORRENTO INCONTRA" ESTATE 2018

16/07 - ore 21,15 - Villa Comunale, Barcellona Gipsy Balkan Orchestra
20/07 - ore 21,15 - Chiostro di S.Francesco, La scuola di violoncello del M° Ilie Ionescu
21/07 - ore 21,00 - Villa Fiorentino, The Stanley Clarke Band
22/07 - ore 21,00 - Villa Fiorentino, Roy Hargrove Quintet
25/07 - ore 21,15 - Terrazza Panoramica del Teatro Comunale Tasso, Francesco Di Bella
26/07 - ore 21,15 - Chiostro di S.Francesco, Uto Ughi al violino e Andrea Bacchetti al pianoforte
27/07 - ore 21,00 - Villa Fiorentino, Yellowjackets
28/07 - ore 21,00 - Villa Fiorentino, Gegé Telesforo / Fun Slow Ride
29/07 - ore 21,00 - Villa Fiorentino, Ttrio Bobo
30/07 - ore 21,15 - Chiostro di S.Francesco, Giacomo Ronchini al pianoforte
02/08 - ore 21,15 - Chiostro di S.Francesco, Michele Campanella al pianoforte
03/08 - ore 21,15 - Chiostro di S.Francesco, Uanema Orchestra
04/08 - ore 21,15 - Chiostro di S.Francesco, La scuola d’arpa del M° Lucia di Sapio
06/08 - ore 21,15 - Chiesa di S.Francesco, Viktoriya Koshuba all'organo
07/08 - ore 19,00 - Centro Storico, Gran Parata e Danze Popolari della Campania Felix
07/08 - ore 21,15 - Villa Comunale, Gran Ballo di Pulcinella
10/08 - ore 21,15 - Chiostro di S.Francesco, Inva Mula accompagnata al piano da Genc Tukiç
18/08 - ore 21,15 - Villa Comunale, Emanuela Bianchini, Francesco Di Bella e MSPD in "Passione"
23/08 - ore 21,15 - Chiostro di S.Francesco, Enzo Gragnaniello & Solis String Quartet
30/08 - ore 21,15 - Villa Comunale, Tortroured Soul

@ riproduzione riservata 

Parole In Libertà Estate in onda oggi dalle 18:00 con la 15a puntata

15° appuntamento estivo con Parole In Libertà estate condotto da Federico Mancini e Raffaele Russomando. Interviste, intrattenimento, contributi e le nostre storiche rubriche. Sintonizzatevi a partire dalle ore 18:00 per ascoltarci in diretta. La replica sarà disponibile al termine della diretta stessa, o in formato post su Facebook a partire da domani e venerdì dalle 13:00. #Staytuned!

L'immagine può contenere: una o più persone e primo piano

SABATO 14 LUGLIO A CAPODIMONTE PEPPE BARRA IN “E CAMMINA CAMMINA”

COMUNICATO STAMPA

Dalle ore 21, in occasione di “Luglio musicale”, un grande concerto gratuito dell’artista

Per la terza edizione di “Luglio musicale”, dedicato quest’anno al grande compositore italiano Gioacchino Rossini, nel centocinquantesimo anniversario dalla sua scomparsa, un appuntamento da non perdere sarà, sabato 14 luglio, il grande concerto/spettacolo di Peppe Barra, tratto dal suo più recente lavoro “E cammina cammina”. Sul Belvedere del Museo e Real Bosco di Capodimonte si intraprenderà un vero e proprio viaggio che attraverserà i cinquanta anni del suo percorso artistico e  in cui Barra proporrà canzoni vecchie e nuove di autori diversi. Occhi aperti sul futuro ma devozione per le tradizioni popolari sono da sempre nello stile e nell’intento artistico di Peppe Barra.
  Un repertorio che andrà da Pisano Rendine a Eduardo De Filippo fino alla reinterpretazione di brani contemporanei come “Vasame” di Enzo Gragnaniello, “Cammina cammina” di Pino Daniele e ai testi recitati di “Tiempo” in cui la creatività del cantante e attore napoletano toccherà il suo punto più alto. Non mancherà una squadra di musicisti d’eccezione, in grado di mescolare timbri e scale di tradizioni musicali diverse. Al suo fianco, infatti, sul palco del Belvedere ci saranno Paolo Del Vecchio (chitarra - mandolino), Luca Urciuolo (pianoforte - fisarmonica), Ivan Lacagnina (percussioni) Sasà Pelosi (basso), Giorgio Mellone (violoncello).
Il presidente di Rossopomodoro, Franco Manna, afferma:“Finalmente un luogo che recupera la sua vocazione! Capodimonte, storica residenza dei Borbone, per una notte ospita il talento di Peppe Barra nel solco degli usi e dei ricevimenti della famiglia reale, quando si accoglievano i migliori artisti della città. Rossopomodoro sarà presente con il suo forno delle pizze, per accompagnare l’evento, nel ricordo di quell’estate di 129 anni fa quando alla regina veniva presentata la pizza che da lei avrebbe preso il nome: Margherita”. Il concerto di Peppe Barra è promosso dal Museo e Real Bosco di Capodimonte e dall'associazione Amici di Capodimonte onlus, organizzato dalla Ravi Class Eventi e realizzato con il sostegno dell'azienda Rossopomodoro.

INGRSESSO LIBERO (DA PORTA GRANDE SU VIA PONTI ROSSI) 

Napoli, 11 luglio 2018

Gabriella Diliberto
3471375439


L'immagine può contenere: 1 persona, sul palco e in piedi